Amazon Pay è arrivato in Italia ed è da oggi disponibile per l’acquisto di prodotti e servizi all’interno dei siti web aderenti. I clienti Amazon possono da ora pagare i loro acquisti utilizzando le informazioni del proprio account: al momento del checkout infatti, possono semplicemente inserire nome utente e password Amazon in tutta sicurezza e usare le carte a esso associate.

In questo modo il gigante dell’e-commerce prova a rendere gli acquisti più semplici e rapidi, evitando agli utenti di doversi ricordare dati di accesso e di pagamento su ogni sito usato per lo shopping.

Amazon Pay è già utilizzato da oltre 33 milioni di clienti in tutto il mondo, metà dei quali sono abbonati a Prime, e ora è arrivato il turno dell’Italia

Secondo i dati il 32% delle transazioni effettuate tramite Amazon Pay sono state realizzate da un dispositivo mobile, ulteriore conferma di come gli utenti utilizzino sempre più spesso il proprio smartphone per lo shopping online.

Amazon Pay offre un’esperienza di acquisto pratica e familiare che consente ai tuoi clienti di dedicare più tempo agli acquisti e velocizzare la procedura di checkout. Amazon Pay è utilizzato da piccole e grandi aziende. Dopo anni di acquisti sicuri su Amazon, gli acquirenti sanno che i loro dati personali sono protetti e che molte transazioni sono coperte dalla Garanzia dalla A alla Z offerta da Amazon. Le aziende possono contare sul sistema antifrode avanzato e sulla politica di protezione dei pagamenti.

Amazon Pay è dunque disponibile da oggi: se volete saperne di più potete recarvi sul sito dedicato seguendo questo link.

 

 

Facebook Messenger