Nessuno sulla terra è pari a lui, fatto per non aver paura. Lo teme ogni essere più altero; egli è il re su tutte le bestie più superbe.

Con queste parole la Bibbia descrive il Leviatano, un gigantesco mostro marino espressione stessa della potenza divina. Nel ‘600 il filosofo britannico Thomas Hobbes utilizzò la metafora del Leviatano per descrivere il potere assoluto dello Stato.

Oggi non è un azzardo utilizzare questa espressione per descrivere Google, il motore di ricerca più potente del mondo.

Consapevolmente o inconsapevolmente, ogni giorno forniamo a Google una quantità impressionante di informazioni sul nostro conto.

Ecco come scoprire in otto semplici mosse quanti dati nostri forniamo a Google.

1. ACCEDI AL TUO ACCOUNT GOOGLE

Ovviamente Google associa i tuoi movimenti su internet (e non solo) al tuo account personale. Tutte le ricerche che effettui non essendo collegato al tuo account non vengono conteggiate lì.

Accedere è il primo passo di questa affascinante esplorazione…

2. CLICCA SU HISTORY.GOOGLE.COM/HISTORY

Ecco il link a cui collegarsi.

My activity

 

3. SELEZIONA LA SPUNTA IN ALTO A SINISTRA “ULTIMA SETTIMANA” E CLICCA SU “DALL’INIZIO”

Così avrai una panoramica completa di tutte le ricerche che hai effettuato su Google…

4. PUOI RITROVARE LE RICERCHE FATTE NELL’ULTIMO MESE E NELL’ULTIMO ANNO…

filtri date

5. …E SCOPRIRE LE PIÙ RECENTI

immagine

 

6. CANCELLARE I DATI DI NAVIGAZIONE

Puoi eliminare i tuoi dati di navigazione cliccando sui tre pallini verticali che compaiono in alto a sinistra sulla schermata, e selezionando la voce “Opzioni di eliminazione”. La voce ti permette di eliminare immediatamente le ricerche effettuate “Oggi” e “Ieri”. Cliccando sulla spunta “Avanzata” potrai cancellare tutte le tue ricerche “Dall’inizio”.

delete

7. QUANTI ANNI GOOGLE PENSA CHE TU ABBIA?

Sulla stessa pagina, potete cliccare sul pulsante con le tre strisce orizzontali situato in alto a sinistra della schermata. In fondo al menù aperto potete selezionare l’opzione “Comandi attività”. Dalla nuova pagina si giunge alla sezione “Impostazioni annunci”. Cliccando sull’opzione “Gestisci impostazioni annunci” potrete scoprire il profilo che Google ha generato su di voi in base alla vostro sesso, alla vostra età e ai vostri interessi.

Se non vi piace questo profilo, potete modificarlo. Tenete però presente il fatto che Google userà queste informazioni per proporvi degli annunci ben tarati su di voi…

.profilo

 

8. GOOGLE SA DOVE SEI STATO

Se non lo sapevate già, Google è in grado di monitorare i vostri spostamenti. Se andate su Google Maps e cliccate sul pulsante con le tre strisce orizzontali situato in alto a sinistra della schermata, potrete successivamente selezionare l’opzione “Cronologia”. Se avrete mantenuti attivi i servizi di localizzazione del vostro cellulare e autorizzato il motore di ricerca, Google avrà memorizzato tutti i luoghi in cui siete stati con lo smartphone. Impressionante, vero?

.immagine3

 

Fonte: Telegraph

Facebook Messenger