Scrivere per vendere non è semplice. Ancora peggio lo è online. Sarebbe opportuno rivolgersi a chi lo fa di professione o imparare tu stesso.

Terminato di scrivere i tuoi testi, hai ancora del lavoro da fare. Occorre che li controlli con cura, per verificare che siano davvero efficaci, cioè che abbiano probabilità di vendere, tu leggendo quello che hai scritto acquisteresti? Ecco una possibile lista per operare questo specifico controllo.

Il titolo è accattivante?

Il titolo del tuo contenuto web promozionale è la chiave di tutto.
Se scrivi un titolo come si deve, le vendite arrivano. Se invece scrivi un titolo piatto, rischi di vanificare tutta la comunicazione di vendita, anche se il prodotto merita ed è davvero quello di cui il target avrebbe bisogno.

 

Il testo?

Massima coerenza tra titolo del contenuto e il messaggio del testo. Non menzionare nel titolo cose che poi non esistono nel testo successivo. Focalizza nel risolvere ai potenziali clienti solo il problema di cui parli nel titolo. Massima focalizzazione per il target delle persone da raggiungere.
Chi non sa creare valore per il proprio target non mangia. Se non scrivi cose interessanti per i tuoi potenziali clienti, questi ultimi non ti degneranno nemmeno di un secondo del loro tempo.

Il testo è facile da leggere?

Il tuo obiettivo in una qualsiasi comunicazione è metterti nei panni del destinatario e scrivere in modo che comprenda bene il messaggio. Non fargli leggere a fatica le tue parole, o cose schematiche.. si stancherà e chiuderà il sito, anche se hai cose interessanti da vendere.

 

Facebook Messenger